A.E.O. (AUTHORIZED ECONOMIC OPERATOR)

La certificazione comunitaria dell'A.E.O. si applica agli operatori economici ed ai loro partner commerciali che intervengono nella catena di approvvigionamento internazionale, (fabbricanti, esportatori, speditori/imprese di spedizione,  depositari,  agenti doganali, vettori,  importatori) e che, nel corso delle loro attività commerciali, prendono parte ad attività disciplinate dalla regolamentazione doganale e si qualificano positivamente rispetto agli altri operatori, in quanto ritenuti affidabili e sicuri nella catena di approvvigionamento.

I requisiti richiesti per ottenere lo status di AEO sono calibrati per tutti i tipi di imprese (anche piccole e medie), indipendentemente dalla loro dimensione, così come peculiari criteri sono previsti per le altre figure interessate, ad es.: per gli intermediari ed i rappresentanti in dogana. Tali caratteristiche variano e dipendono dalle dimensioni e dalla complessità delle attività svolte, dal tipo di merci trattate nonché da altri fattori specifici di cui terrà conto l’Autorità doganale.

L’affidabilità comunitaria e lo status di AEO/doganale sono riconosciuti, a seguito di apposito accertamento dell’Autorità doganale nazionale (per l’Italia è l’Agenzia delle Dogane), a chi comprova il rispetto degli obblighi doganali, il rispetto dei criteri previsti per il sistema contabile, la solvibilità finanziaria; per il riconoscimento dello status di AEO/sicurezza si deve dimostrare, oltre al possesso dei predetti requisiti, anche quello relativo alla rispondenza ad adeguate norme di sicurezza.

Non è obbligatorio  diventare  Operatore Economico Autorizzato: il riconoscimento dello status di AEO consente, comunque, agli operatori economici di avvalersi di vantaggi ed agevolazioni di natura diretta ed indiretta relativamente alle operazioni a rilevanza doganale poste in essere.

L'operatore economico ritenuto affidabile su tutto il territorio può godere di specifici benefici che dipendono dal tipo di certificato ottenuto (AEOC, AEOS,AEOF), dal tipo si attività svolta nell'ambito della catena logistica internazionale, dal grado di affidabilità attribuito dall'Autorità doganale in sede di verifica.

I vantaggi possono essere così riepilogati:

- riduzione dei controlli documentali, scanner e fisici (Certificati AEOC, AEOS, AEOF);

- trattamento prioritario delle spedizioni se selezionate per il controllo (Certificati AEOC, AEOS, AEOF);

- indicazione, da parte dell'operatore, del luogo presso cui effettuare i controlli (Certificati AEOC, AEOS, AEOF);

- procedura agevolata nell'ottenere le semplificazioni doganali attualmente previste dal CDC (Certificati AEOC, AEOF);

- numero ridotto di dati per le dichiarazioni sommarie (beneficio previsto a decorrere dal 1° luglio 2009 - Certificati AEOS, AEOF);

- comunicazione preventiva dell'esito positivo del circuito doganale di controllo sulla dichiarazione sommaria (beneficio previsto a decorrere dal 1° luglio 2009 - Certificati AEOS, AEOF);

- mutuo riconoscimento dei programmi di sicurezza con Paesi terzi (Certificati AEOS, AEOF);

- migliori relazioni con le autorità doganali (client coordinator);

- minore ritardo nelle spedizioni;

- aumento della sicurezza e migliore comunicazione tra le parti della catena logistica;

- fidelizzazione della clientela;

Per ottenere il riconoscimento dello status di AEO è necessario richiedere all’Ufficio delle dogane competente l’attivazione di una specifica azione di audit che terrà anche conto delle eventuali informazioni e dei dati già in proprio possesso (autorizzazioni rilasciate per le procedure semplificate/domiciliate, audit doganali) nonchè di altri elementi, quali certificazioni ottenute dal richiedente, conclusioni di esperti nei settori pertinenti, possesso di certificazioni riconosciute a livello internazionale, esibite dalla parte. Ciò faciliterà il processo di autorizzazione AEO.

I riferimenti normativi per l'A.E.O. sono il Reg.CE n.648/2005 e il Reg.CE n.1875/2006.

Il nostro personale è in grado di seguirVi in ogni fase preliminare all'azione di audit doganale al fine di valutare le Vostre procedure interne nel settore doganale, contabile, amministrativo, logistico e verificare il possesso dei requisiti richiesti.

 

I commenti sono chiusi