Rimborsi iva comunitaria

Quando si opera in Paesi intracomunitari può accadere di dovere sostenere spese gravate dall’Iva locale. In particolare: spese per noleggio di stand o partecipazione ad eventi fieristici, convegni o seminari, acquisto e locazione di beni mobili e immobili, locazioni e spese relative ai mezzi di trasporto, spese relative ad alloggi presso alberghi o altri alloggi, spese per ristoranti, pedaggi autostradali, parcheggi, spese di rappresentanza e pubblicitarie.

Per evitare che il soggetto passivo d’imposta rimanga inciso in modo definitivo dall’iva fatturata nel Paese Comunitario, può richiedere il rimborso per l’iva pagata in questo Paese.

L’istanza può essere presentata esclusivamente per via telematica direttamente all’Amministrazione finanziaria del proprio Stato di appartenenza.

I soggetti passivi residenti in Italia possono richiedere il rimborso dell’Iva assolta in un altro Stato membro entro il 30 settembre dell’anno solare successivo a quello di riferimento,  nei limiti e con la periodicità stabiliti dallo Stato membro competente per il rimborso.

Il richiedente dovrà rilasciare un’autocertificazione con la quale comunica:

  • che i beni e servizi elencati all’interno della richiesta sono stati acquistati in qualità di soggetto passivo;
  • di aver effettuato unicamente: prestazioni di trasporto non imponibili e prestazioni di servizi accessorie a tali prestazioni di trasporto; cessioni di beni e prestazioni si servizi per cui il debitore dell’IVA è il committente o il cessionario;
  • di non aver effettuato, nel territorio dello Stato italiano, esclusivamente operazioni esenti o non soggette che non danno diritto alla detrazione dell’IVA ai sensi degli articoli 19, 19-bis1 e 19-bis2 del D.P.R. 633/72;
  •  di non essersi avvalso, nel territorio dello Stato italiano, del regime dei contribuenti minimi;
  • di non essersi avvalso, nel territorio dello Stato italiano, del regime speciale per i produttori agricoli.

Il nostro staff resta  a disposizione per ogni ulteriore informazione in merito al servizio di rimborso iva, compilazione istanza, tariffe.

I commenti sono chiusi